Raccolta parcelle sperimentali - luglio 2021

RACCOLTA PARCELLE SPERIMENTALI

Giugno-Luglio 2021

Nei mesi di giugno e luglio 2021 siamo stati impegnati nella raccolta delle parcelle sperimentali delle diverse varietà di grani di vecchia costituzione seminate nelle aziende agricole che da due anni collaborano con noi.

Sotto alcune immagini della raccolta delle spighe delle 40 varietà presenti presso l’azienda agricola Tretener a Badia Calavena (VR).

 

 


Creare una comunità delle tradizioni contadine e del cibo locale

CREARE UNA COMUNITA’ DELLE TRADIZIONI CONTADINE E DEL CIBO LOCALE. Agricoltori, trasformatori e panificatori si scambiano saperi.

Domenica 20 giugno 2021 è stata una giornata ricca di spunti e di nuovi entusiasmi. I momenti di questa giornata raccontate dalle foto e dal video di restituzione dei lavori.

Grazie a tutti i partecipanti e un ringraziamento speciale per l’ospitalità e l’accoglienza a LIBERANOSCAMPO, GASolo e a CONCA D’ORO fattoria sociale.

L’iniziativa si inserisce nelle attività previste dal progetto “CONSEMI – CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate su SEMI adattati ai sistemi agroecologici”. Iniziativa finanziata dal programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020. Organismo responsabile dell’informazione: A.Ve.Pro.Bi. Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

L’ESPERIENZA DI GAS ASOLO

Visita alle parcelle sperimentali di moltiplicazione: coltivazioni di cereali locali e di vecchia costituzione. La filiera LIBERANOSCAMPO e il rapporto con i consumatori. Durante la visita siamo stati accompagnati da Mauro Ceccato e Giovanni Ballestrin.

CONFRONTO PARTECIPATIVO.

Le tematiche discusse. 

  • Produzione e Trasformazione si confrontano. Facilitatori: Giandomenico Cortiana e Valeria Grazian.
  • Reti d’impresa, filiere e comunità. Facilitatore: Alba Pietromarchi
  • Promozione e comunicazione di prodotti o di valori? Facilitatori: Paola Tronfi e Tecla Soave

Restituzione finale dei lavori.


Incontro Agricoltori, Trasformatori e Panificatori si scambiano saperi - 20 giugno 2021

PER CREARE UNA COMUNITA’ DELLE TRADIZIONI CONTADINE E DEL CIBO LOCALE. Agricoltori, trasformatori e panificatori si scambiano saperi.

Domenica 20 giugno 2021

PROGRAMMA

L’ESPERIENZA DI GAS ASOLO

Ore 9.30 Fonte (TV)

Ritrovo: parcheggio in via Roma (nei pressi del bar)

Passeggiata guidata tra le coltivazioni di cereali locali e di vecchia costituzione, visita alle parcelle di moltiplicazione e racconto dell’esperienza di CONSEMI e di GAS ASOLO.

Pranzo* presso Fattoria Sociale Conca d’Oro

Ore 13.00 Bassano del Grappa (VI)

Ritrovo: via Rivoltella Bassa 4.

I lavori della giornata proseguono nel medesimo luogo.

* Menù fisso (primo, secondo, dolce, bevande incluse): 20 €. E’ necessario prenotare.

 

CONFRONTO PARTECIPATIVO

Ore 14.30 – 17.00 

Tre tematiche in discussione:

  • Produzione e Trasformazione si confrontano
  • Promozione e comunicazione di prodotti o di valori?
  • Reti d’impresa, filiere e comunità

Evento gratuito a numero chiuso (max 30 partecipanti). Per partecipare è necessario preiscriversi scrivendo a casadellesementi@consemi.it oppure contattando i numeri 338 7847975 (Valeria) – 345 1780368 (Tecla).

Per l’evento verranno adottate le misure di prevenzione anti Covid-19. Si raccomanda di dotarsi di mascherina.

L’iniziativa si inserisce nelle attività previste dal progetto “CONSEMI – CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate su SEMI adattati ai sistemi agroecologici”. Iniziativa finanziata dal programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020. Organismo responsabile dell’informazione: A.Ve.Pro.Bi. Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

 


Visita tecnica ai campi sperimentali - 27 maggio 2021

VISITA TECNICA AI CAMPI SPERIMENTALI

27 maggio 2021,  ore 14.00-18.00

Buttapietra, presso Istituto Istr. Sup. Stefani Bentegodi – via agricoltura 1

PROGRAMMA

  • Visita al campo catalogo di varietà tradizionali di frumenti teneri e altri cereali autunno vernini, miscugli e popolazioni evolutive
  • Prove di riconoscimento varietale
  • Confronto tra i partecipanti

CI ACCOMPAGNANO

Matteo Ducange, professore e responsabile tecnico dell’azienda agricola dell’Istituto

Giandomenico Cortiana, agricoltore AVEPROBI e COOP. MAIS MARANO

Tiziano Quaini, coordinatore regionale AVEPROBI

Saranno presenti anche gli allievi dei corsi ITS di Buttapietra.

Evento gratuito a numero chiuso. Per partecipare è necessario preiscriversi scrivendo una mail a casasementiveneto@consemi.it o contattando il n. 338 7847975 (Valeria).

Per l’evento verranno adottate le misure di prevenzione anti Covid-19. Si raccomanda di dotarsi di mascherina.

L’iniziativa si inserisce nelle attività previste dal progetto “CONSEMI – CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate su SEMI adattati ai sistemi agroecologici”. Iniziativa finanziata dal programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020. Organismo responsabile dell’informazione: A.Ve.Pro.Bi. Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste


Monitoraggio parcelle sperimentali - marzo 2021

MONITORAGGIO PARCELLE SPERIMENTALI

Marzo 2021

Grazie alla collaborazione con gli agricoltori coinvolti nella campagna di semina dello scorso novembre prosegue il lavoro di monitoraggio dello sviluppo e crescita delle parcelle sperimentali.

Alcune immagini di parcelle di frumento tenero.

 

AZIENDA AGRICOLA A VILLA D’ESTE (PD)

     

AZIENDA AGRICOLA AD ODE’ (TV)

   


QUESTIONARIO - Indagine sulla coltivazione di cereali in Veneto

INDAGINE SULLA COLTIVAZIONE DEI CEREALI IN VENETO: VARIETA’ LOCALI, DI VECCHIA COSTITUZIONE E MISCUGLI O POPOLAZIONI

Sei un’azienda agricola in Veneto che coltiva cereali?

Se si, ti chiediamo di spendere un pò del tuo tempo per rispondere alle domande del nostro questionario che trovi sotto su questa pagina.

Il questionario si propone di mappare le coltivazioni di varietà locali, di vecchia costituzione e di miscugli o popolazioni di cereali e indagare sulla propensione delle aziende alla capacità di “fare rete”.

CONSEMI oltre a prevede la costituzione di una Casa delle Sementi già attiva ad Isola Vicentina, PROMUOVE LO SVILUPPO DI FILIERE di prodotti ottenuti dalla gestione dinamica di varietà e popolazioni di cereali e la COSTITUZIONE DI UNA PICCOLA DITTA SEMENTIERA.
Se da un lato percepiamo il grande interesse che stanno avendo queste sementi, dall’altro ci accorgiamo che il percorso legato al loro utilizzo presuppone un’organizzazione che deve essere mirata ai reali bisogni espressi dalle aziende agricole.

Ti ringraziamo in anticipo della tua collaborazione!

L’iniziativa si inserisce nelle attività previste dal progetto “CONSEMI – CONsolidamento di filiere cerealicole innovative basate su SEMI adattati ai sistemi agroecologici”
Organismo responsabile dell’informazione: A.Ve.Pro.Bi.
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

 


Una visita "virtuale" alla Casa delle Sementi Veneto

UNA VISITA “VIRTUALE” ALLA CASA DELLE SEMENTI VENETO

Se vuoi avere più informazioni sulle nostre attività puoi conttatarci scrivendo a casasementiveneto@consemi.it


Casa delle Sementi Veneto. Una visione comune per nuove prospettive - 10 dicembre 2020

CONSEMI, Casa delle sementi. Una visione comune per nuove prospettive.

LIVE 10 dicembre, ore 17.00

Intervengono:

GIANDOMENICO CORTIANA, collaboratore Aveprobi
Il progetto Consemi e la nascita della Casa delle Sementi

TIZIANO QUAINI, coordinatore regionale Aveprobi
La biodiversità coltivata. L’impegno di 30 anni di Aveprobi.

MATTEO DUCANGE, docente IIS. Stefani Bentegodi
Attività didattica e ricerca in campo per la biodiversità coltivata

MICHELE DE TOMASI, CIPAT Veneto
Attivazione di percorsi formativi per gli agricoltori alla Casa delle Sementi

ALBA PIETROMARCHI, ricercatrice FIRAB
Indagine sulle filiere locali e cerealicole in Veneto

MARCO SARTORE, presidente Coop. Mais Marano
Esperienze di attivazione e sviluppo di filiere corte

FRANCO ZECCHINATO, presidente Coop. agr. El Tamiso
Esperienze di attivazione e sviluppo di filiere corte

GAETANO MIRANDOLA, titolare dell’azienda Antico Molino Rosso
La molitura e l’esperienza con i cereali antichi

RICCARDO BOCCI, direttore tecnico Rete Semi Rurali
Prospettive future

Interventi dal territorio:

  • GAS ASOLO
  • FILIERA CRESCENT
  • PAN TI VOGLIO DI VICENZA
  • FATTORIA SOCIALE CONCA D’ORO DI BASSANO DEL GRAPPA
  • SCUOLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PAVONI DI LONIGO


Semine parcelle sperimentali - novembre 2020

SEMINA PARCELLE SPERIMENTALI

Novembre 2020

Proseguono le attività sperimentali di Consemi con la campagna semine di frumenti e farro nelle parcelle sperimentali dei partner e della rete di agricoltori coinvolti nel progetto.

Complessivamente sono 21 gli agricoltori in tutto il Veneto convolti nelle semine: 11 agricoltori hanno partecipato alla prima semina nel 2019 e semineranno per il secondo anno le varietà messe a disposizione dalla Casa delle Sementi a cui si sono aggiunti 10 agricoltori che le semineranno per la prima volta.


Indagine filiere locali cerealicole in Veneto

Indagine sulla presenza di filiere locali cerealicole in Veneto – I risultati

Tra gli obiettivi del progetto CONSEMI vi è quello di arrivare ad elaborare uno studio-modello per lo sviluppo della Casa delle sementi che porti alla costituzione di una RETE DI IMPRESE.

Questa indagine condotta dal partner FIRAB con il supporto di AVEPROBI e degli altri partner di progetto permette di individuare e fornire un primo inquadramento territoriale sulla presenza di omologhe filiere cerealicole venete, tramite una analisi desk iniziale a cui è seguita l’indagine vera e propria che ha consentito di caratterizzare, per ogni filiera, i diversi anelli o passaggi del prodotto dal campo alla tavola. Per la raccolta dei dati sono stati effettuati dei questionari, uno dedicato alle aziende agricole e uno dedicato ai trasformatori (i questionari sono disponibili sotto).

La coltivazione e l’utilizzo di vecchie (antiche) varietà di cereali ha assunto negli ultimi anni una notevole diffusione, specie nelle piccole aziende che praticano l’agricoltura biologica. Si tratta di materiale genetico con notevoli caratteristiche di biodiversità: il loro utilizzo, sia dal punto di vista agronomico che nella fase di trasformazione, richiede preparazione e conoscenza.

Inoltre, il rapido evolversi dei gusti del consumatore (cibo locale, bio, riscoperta delle “cose fatte in casa”), impongono alle imprese l’adozione di strategie complesse per migliorare la loro capacità di soddisfare le nuove richieste. Nelle imprese di produzione, in particolare, la loro aggregazione, tramite contratti di rete, si è mostrata una soluzione vincente (35mila imprese in Italia, +49% in due anni, hanno stipulato un contratto di rete, dati Infocamere gennaio 2020), soprattutto se finalizzata alla condivisione/scambi di conoscenze, competenze e risorse.

I risultati di questa indagine saranno utili per la costruzione, l’implementazione e il consolidamento di filiere cerealicole innovative venete per un sistema partecipato di produzione e commercializzazione di prodotti ottenuti dalla gestione dinamica di varietà e popolazioni di cereali, mettendo anche a valore l’esistente Filiera Corta Bio dei Cereali Antichi in Veneto.